Influenzanet is a system to monitor the activity of influenza-like-illness (ILI) with the aid of volunteers via the internet

http://influenzanet.info/

Epiwork Logo
Developing the framework for an epidemic forecast infrastructure.
http://www.epiwork.eu/

The Seventh Framework Programme (FP7) bundles all research-related EU initiatives.

7th Framework Logo
Participating countries and volunteers:

The Netherlands 0
Belgium 0
Portugal 1875
Italy 5187
Great Britain 0
Sweden 3559
Germany 0
Austria 0
Switzerland 2591
France 11947
Spain 1057
Ireland 262
Denmark 3199
InfluenzaNet is a system to monitor the activity of influenza-like-illness (ILI) with the aid of volunteers via the internet. It has been operational in The Netherlands and Belgium (since 2003), Portugal (since 2005) and Italy (since 2008), and the current objective is to implement InfluenzaNet in more European countries.

In contrast with the traditional system of sentinel networks of mainly primary care physicians coordinated by the European Influenza Surveillance Scheme (EISS), InfluenzaNet obtains its data directly from the population. This creates a fast and flexible monitoring system whose uniformity allows for direct comparison of ILI rates between countries.

Any resident of a country where InfluenzaNet is implemented can participate by completing an online application form, which contains various medical, geographic and behavioural questions. Participants are reminded weekly to report any symptoms they have experienced since their last visit. The incidence of ILI is determined on the basis of a uniform case definition.

Hide this information

Influenza stagionale 2019-2020: il punto della situazione

Di seguito è riportato un riepilogo degli indicatori disponibili (fonte FluNews-Italia):

  • Casi gravi: dall’inizio della sorveglianza sono stati segnalati 20 casi gravi di cui 4 deceduti.
  • Mortalità: durante la 52a settimana del 2019 la mortalità è stata inferiore al dato atteso, con una media giornaliera di 204 decessi rispetto ai 226 attesi.
  • InfluWeb: durante la 1a settimana del 2020, circa il 75% dei casi di sindrome simil-influenzale riferisce di non essere stato visitato da un medico del Servizio sanitario nazionale ma di aver avuto una sindrome simil-influenzale.
  • InfluNet-Epi: nella 1a settimana del 2020 l'incidenza totale è pari a circa il 4,7 casi per mille assistiti.
  • InfluNet-Vir: durante la prima settimana del 2020 (01/2020) di sorveglianza virologica, si osserva una circolazione ancora limitata dei virus influenzali. Nel complesso, dall’inizio della stagione, sono stati identificati 195 ceppi di tipo A e 60 di tipo B.

È fondamentale ricordare che la vaccinazione rimane il principale strumento di prevenzione dell’influenza. Inoltre, per ridurre la trasmissione del virus dell’influenza, è importante mettere in atto anche misure di protezione personali (non farmacologiche) come per esempio:

  • lavaggio delle mani (in assenza di acqua, uso di gel alcolici)
  • buona igiene respiratoria (coprire bocca e naso quando si starnutisce o tossisce, trattare i fazzoletti e lavarsi le mani)
  • isolamento volontario a casa delle persone con malattie respiratorie febbrili specie in fase iniziale
  • uso di mascherine da parte delle persone con sintomatologia influenzale quando si trovano in ambienti sanitari (ospedali).

Risorse utili

 

Tuesday 14 January 2020 15:33:33